Stadio

STADIO RIGAMONTI-CEPPI

Da sempre al centro dell’attività sportiva della città, lo Stadio “Rigamonti-Ceppi” è l’impianto dove gioca la squadra di calcio bluceleste del Calcio Lecco 1912. L’attuale stadio è stato costruito tra il 1923 e il 1924 su un precedente campo da gioco, denominato “campo di via Cantarelli”, fino ad allora teatro delle gesta della principale squadra di “football cittadina”, la Canottieri Lecco.

I principali interventi sulla sua struttura lo stadio li subì nell’estate del 1960, in seguito della promozione in Serie A della formazione bluceleste: venne costruito l’impianto di illuminazione e venne aumentata la sua capienza.

Tra il 1974 e il 1975 vennero realizzati altri lavori all’impianto di illuminazione.

Con gli anni ’80 lo stadio subì una sostanziale riduzione della capienza, dovuta all’abbattimento della tribuna centrale costruita con tubolari negli anni ’60, avvenuta nel 1984. Nel 1987 venne costruita una nuova tribuna ma la capienza ufficiale dell’impianto rimase sempre molto contenuta anche in virtù del rispetto delle nuove norme relative al pubblico negli stadi.

Nell’estate 2018, grazie alla volontà e all’investimento del suo Presidente Paolo Leonardo Di Nunno, il terreno di gioco del Rigamonti-Ceppi diventa in erba artificiale, diventando un vero e proprio gioiello. Questo intervento permette alla Calcio Lecco 1912 di far allenare regolarmente Prima Squadra, Berretti e Under 17 e di giocare tutte le partite ufficiali, anche con le condizioni più avverse.

Attualmente lo Stadio “Rigamonti, a cui venne affiancato anche il nome di Ceppi, presidente della società Calcio Lecco negli anni ’60 e principale artefice dei successi calcistici della squadra in quel periodo, può vantare una capienza di 4.997 spettatori.

MAPPA