BLUCELESTI

Primavera 3 | Lecco – Como 1-1: un punto a testa dopo un bel derby

LECCO – COMO 1-1
Citterio (C) al 31’; Autogol di Chierichetti (L) al 78’

Finisce 1 a 1 il derby di Primavera 3 tra Lecco e Como al termine di novanta minuti piacevoli. Non basta il forcing finale dei blucelesti che riacquistano vivacità dopo il gol del pareggio. I ragazzi di Cristiano infatti paradossalmente costruiscono più occasioni dall’80’ in poi che in tutto il resto del match. A spostare gli equilibri del derby sono le palle inattive, un piccolo tallone d’Achille per i blucelesti che anche oggi subiscono ancora una rete a difesa schierata. Il gol nel primo tempo di Citterio alla mezz’ora arriva dagli sviluppi di una punizione corta ben calciata da Corbetta. Un Como più propositivo e volenteroso nel primo tempo, ma che comunque non crea troppi patemi d’animo a Bonadeo.

Nella ripresa la musica cambia perché i blucelesti ripartono con un piglio diverso, complice anche i due cambi nell’intervallo. Dopo un piccolo spavento iniziale con Gandola che obbliga Bonadeo ad alzare la sua conclusione sopra la traversa, c’è solo il Lecco in campo: al 66’ una bella azione manovrata porta Haidara a colpire con il piattone sulla destra e a impegnare Di Bella. I blucelesti prendono coraggio e il Como si abbassa. Al 78’ il corner di Grieco viene sciaguratamente deviato in porta da Chierichetti che anticipa l’uscita del suo portiere e ridà energia al Lecco. Sull’1 a 1 i ragazzi di Cristiano insistono e ci provano prima con Castillo di testa, palla fuori di pochissimo, e poi con Ronci che da pochi passi non inquadra la porta. Al triplice fischio finale il risultato è 1 a 1 con il Lecco che dopo sei giornate (una di riposo) vola a 10 punti in classifica.

 

TABELLINO

LECCO (3-4-2-1): Bonadeo; Moja, Medici, Vimercati (Veneruso dal 46’); Haidara, Sberna (Castillo dal 46’), Malinverno, Arienti (Grieco dal 55’); Cateni (Ronci dal 63’), Romeo (Cicoria dall’86’); Nuzzo. A disposizione: Gambazza, Borrelli, Gibertoni, Gini, Annibale, Ausanio, Maira. Allenatore: Giovanni Cristiano.

COMO (4-3-1-2): Di Bella, Soldi, Cosentino, Pelà, Galimberti, Chierichetti, Vincenzi, Gandola, Citterio, Corbetta, Cerasani. A disposizione: Piombino, Sala, Mutinelli, Mendolia, Ranzetti, Bertolli, Liserani, Trenchev, Longo, Poerio, Polese. Allenatore: Christian Boscolo.

Ammoniti: Vimercati, Veneruso per il Lecco; Chierichetti per il Como.
Espulsi: Nessuno.

Arbitro: Sig. Francesco Palmisano (Saronno)
Assistenti: Sig. Andrea Mazzeo (Busto Arsizio) – Sig.ra Tiziana Frasson (Busto Arsizio)