BLUCELESTI

Piacenza - Lecco

Piacenza – Lecco: i convocati e le parole di mister D’Agostino

Dopo il pareggio casalingo ottenuto nel turno infrasettimanale contro il Pontedera, la Calcio Lecco fa visita al Piacenza nel pomeriggio di domenica 21 febbraio. Al Garilli il fischio di inizio è fissato per le ore 15.00. Sia i blucelesti che gli emiliani stanno vivendo un buon periodo e le emozioni non mancheranno. In casa Lecco c’è da riscattare la sconfitta rotonda dell’andata, mentre il Piacenza sta cercando punti per allontanarsi sempre più dalle zone basse della classifica.

 

Piacenza – Lecco: conferenza stampa mister Gaetano D’Agostino

Probabilmente affrontate una delle squadre più ostiche in quanto a rendimento nell’ultimo periodo.
Come con il Pontedera. Sono due squadre diverse, ma che sono in salute. Troveremo un campo molto ampio e grande e dovremo essere bravi nelle distanze e pressarli in maniera costante. Sono quasi tutti giocatori brevilinei e quindi dovremo essere aggressivi con una frequenza di passo veloce.

Rispetto all’andata sono cambiati molto e c’è un 2 a 4 da riscattare.
All’andata abbiamo completamente sbagliato quella partita, perché ci siamo allungati sin da subito. Ha sicuramente fatto male quella sconfitta e nel secondo tempo abbiamo cercato di migliorare. Il calcio è fatto di episodi e quella partita noi l’abbiamo interpretata male. Domani sarà un’altra battaglia, anche perché mister Scazzola è esperto per la categoria.

Capogna come sta?
Non lo so ancora, vediamo dopo la rifinitura come staranno i ragazzi. Riccardo ha una contrattura un po’ più profonda e domani dovrebbe essere della gara.

Ti aspetti un Piacenza chiuso o propositivo?
Rispetto alle altre squadre mi aspetto un Piacenza che vuole giocare a calcio. Dopo aver visto il Pontedera è difficile essere più chiusi. Noi dovremo essere bravi a trovare i giusti spazi che lasceranno e mi aspetto una partita giocata a viso aperto.

Che assetto di centrocampo sceglierai? Tre interni o due?
La mia idea è giocare con tre attaccanti per trovare gli spazi in ampiezza.

All’andata 6 partite 11 punti, al ritorno 6 partite e 12 punti. Quel punticino magari tornerà utile per un eventuale terzo posto finale?
Ci sono dei punti che noi abbiamo lasciato all’andata e che nel girone di ritorno ci dovremo riprendere. Contro il Pontedera è un punto guadagnato perché all’andata perdemmo 1 a 0 per una mancata marcatura su calcio d’angolo. Il risultato di mercoledì dà comunque continuità a questa striscia di risultati utili nel 2021.

 

Convocati Piacenza – Lecco

Piacenza - Lecco: i convocati e le parole di mister D'Agostino