BLUCELESTI

Lecco – Ponte San Pietro 1-0: Carboni doma i bergamaschi

LECCO – PONTE SAN PIETRO 1-0
Carboni (L) al 24’

Cambiano gli avversari e gli interpreti del 4-3-3 “gaburriano”, ma non la voglia di imporre sempre il proprio gioco, a prescindere da chi ci sia di fronte. L’amichevole vinta per 1 a 0 contro il Ponte San Pietro al Rigamonti-Ceppi non è certo una di quelle partite che fanno godere gli esteti del calcio, ma la concretezza del Lecco c’è ed è evidente.

A decidere il match ci pensa “Ciccio” Carboni che trova la rete grazie all’assist del suo compagno di reparto Malgrati dagli sviluppi di un calcio d’angolo. Uno schema ormai collaudato, visto e rivisto, ma maledettamente efficace contro ogni difesa piazzata. Poco prima del gol arrivato al 24’ del primo tempo, ci aveva provato lo stesso Malgrati a concludere al volo verso la porta, ma Pennesi risponde presente. Dopo la rete è sempre il Lecco ad avere in mano il pallino del gioco. Procopio ci prova verso lo scadere del primo e tempo strappa gli applausi delle centinaia di tifosi presenti in Curva Nord.

Nella ripresa Gaburro cambia quasi tutti e lo stesso fa anche mister Mignani che nel corso del secondo tempo fa entrare tutti i disponibili che aveva in panchina. Il ritmo non decolla, complice anche il forte caldo, ma il match si fa comunque apprezzare. Nivokazi scivola da punta centrale a esterno offensivo e studia per diventare una nuova freccia nell’arco di Gaburro, mente i due Berretti, Mattiacci e Cateni, si fanno vedere. Il risultato non si sblocca e al novantesimo si chiude sull’1 a 0. Al di là del risultato, le risposte fanno ben sperare per l’esordio di domenica in Coppa Italia contro la Giana Erminio.

 

TABELLINO

LECCO 1’ TEMPO (4-3-3): Bacci; Procopio, Malgrati, Carboni, Carissoni; Migliorini, Moleri, Scaccabarozzi; Mattiacci, Maffei, Capogna (Nivokazi dal 28’). Allenatore: Marco Gaburro.

LECCO 2’ TEMPO (4-3-3): Safarikas; Samake, Merli Sala, Alborghetti, Magonara; Segato, Marchesi, Morlandi; Cateni, Nivokazi, Chinellato. Allenatore: Marco Gaburro.

PONTE SAN PIETRO (4-3-3): Pennesi, Mosca P., Zambelli (Solcia dal 28’), Trajkovic, Savi, Simonetto, Ruggeri, Solati, Capelli, Ferreira Pinto, Merati. Subentrati: Carrara, Torelli, Ferrari, Rota, Rusconi, Valente. Mosca A., Gregis. Allenatore: Giacomo Mignani.

Ammoniti: Marchesi per il Lecco; Savi per il Ponte San Pietro.
Espulsi: Nessuno