BLUCELESTI

Lecco – Milano CIty: è pronta la festa, ma guai a sottovalutare l’impegno

Lecco C Risiamo, è tutto vero, il Lecco ha vinto il campionato e ora vuole festeggiare con i suoi tifosi questo successo storico. Prima però c’è da pensare al campo, i blucelesti infatti sono chiamati ad onorare i propri impegni perché nelle prossime sfide affronterà formazioni che lottano fino alla fine per diversi obiettivi. Una di queste è il Milano City, in piena lotta per evitare i playout. Marco Gaburro vuole che l’attenzione rimanga alta, perché i tre punti devono sempre essere all’ordine del giorno: «Loro sono una squadra che è cambiata molto rispetto a quando l’abbiamo affrontata all’andata. AI tempi era in una fase di assestamento. L’organico è cambiato, un po’ come lo era per Borgaro e Fezzanese. In questo momento gioca un 3-4-3 abbastanza offensivo, con ampia scelta in attacco tra gli over. Sarà da verificare dal punto di vista del passo, perché sono curioso di vedere come si comportano sul nostro campo».

Il discorso si sposta ovviamente sul momento di festa e di gioia che può “distrarre” il Lecco e sottovalutare l’impegno: «Non dobbiamo perdere quella che è la nostra condizione, perché siamo una squadra che sta bene e stiamo anche meglio rispetto a settimana scorsa perché ci siamo liberati del “peso” della vittoria finale. Il Milano City è una squadra che non sta giocando in maniera chiusa e quindi domani mi aspetto una partita bella da vedere. I ragazzi vogliono vincere sempre, non solo le amichevoli del giovedì, ma anche le partitelle di allenamento perché questa è la nostra caratteristica. Penso che non si voglia perdere nemmeno a briscola. Spero che ci sia tanta gente per festeggiare e condividere questo momento di gioia. Sarà una giornata di festa, ma per me la festa deve passare anche dal risultato in campo di domani».

I convocati di mister Marco Gaburro per Lecco – Milano City

Lecco - Milano CIty: è pronta la festa, ma guai a sottovalutare l'impegno