BLUCELESTI

Lecco---Grosseto

Lecco – Grosseto 1-1: blucelesti acciuffati nel finale

LECCO – GROSSETO 1-1
Liguori (L) al 61’; Simeoni (G) al 90’+1

Doccia gelata per la Calcio Lecco che subisce la rete del pareggio nei minuti recupero. Al Rigamonti-Ceppi dopo una partita in assoluto controllo e dominata dal punto di vista del gioco, è il Grosseto a far festa grazie alla rete di Simeoni. Un punto insperato, che permette ai toscani di aggiungere un tassello importante in chiave salvezza. Dall’altra c’è il rammarico in casa bluceleste per non aver chiuso anzitempo un match dove non sono mancate le occasioni. Il Grosseto di fatto si fa vedere pericolosamente dalle parti di Pissardo per la prima volta al 79’, mentre il Lecco aveva già messo a referto cinque palle gol nitide, oltre al gol di Liguori. Un peccato insomma, ma è inutile rammaricarsi perché mercoledì è in programma la sfida contro la Pergolettese, in cui sarà fondamentale ritrovare i tre punti per conquistare una buona posizione in classifica in ottica playoff.

 

Cronaca primo tempo:

Mister D’Agostino lancia nella mischia dal primo minuto il giovane Liguori, mentre ritrova in difesa Merli Sala, reduce dalla squalifica per somma di ammonizioni. Dopo una manciata di secondi è già il Lecco a rendersi pericoloso con Iocolano che colpisce da dentro l’area di rigore, ma Barosi fa buona guardia. Al 4’ Nesta crossa dalla destra, testa di Capogna e palla alta. Al 13’ è ancora il Lecco a rendersi pericoloso. Il pressing alto di Bolzoni permette ai blucelesti di recuperare palla limite dell’area, passaggio per Liguori che calcia con il mancino. Palla deviata in angolo. Al Rigamonti-Ceppi c’è una sola squadra in campo. Al 27’ ci vuole un super Barosi a negare la gioia del vantaggio a Iocolano, perché sul tiro del 17 l’estremo difensore toscano vola e salva un pallone destinato all’incrocio dei pali. Il forcing bluceleste non è sufficiente però per smuovere il risultato prima del the dell’intervallo.

 

Cronaca secondo tempo:

L’inizio di ripresa è più frizzante grazie a un Lecco caparbio e voglioso di trovare la via della rete. In cinque minuti i blucelesti costruiscono un’azione dietro l’altra arrivando alla conclusione con Liguori, Capogna e Azzi, con quest’ultimo vicinissimo alla rete al termine di un’azione personale. Il gol è nell’aria e lo si percepisce. Al 61’ dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Cauz mette al centro il pallone con un colpo di testa, Liguori sbuca dal nulla e supera con un colpo morbido Barosi in uscita. 1 a 0 e grande festa per il primo gol in bluceleste dell’ex Fermana. Il Grosseto non vuole scoprirsi nonostante il passivo e il Lecco continua a fare la partita. Al 78’ Capogna si libera nello spazio e serve per Liguori, che con il mancino sfiora il raddoppio. Al 79’ un lancio lungo sorprende Merli Sala, Galligani è a tu per tu con Pissardo che lo ipnotizza e compie un vero e proprio miracolo che salva il risultato. Il ritmo si infiamma all’improvviso e i blucelesti sono ancora pericolosissimi. Il pallone arriva sempre sui piedi di Liguori, ma la sua girata è troppo centrale. A cinque minuti dalla fine l’allenatore dei toscani getta nella mischia Simeoni, non sapendo forse che sarà proprio lui a essere decisivo. Nel primo minuto di recupero infatti, Marzorati allontana di testa un cross dalla destra, il pallone arriva a Simeoni che al volo trova l’angolino basso e il gol del pareggio che fa esplodere di gioia la panchina del Grosseto. 1 a 1 e beffa atroce per i blucelesti.

 

TABELLINO

LECCO (3-4-2-1): Pissardo; Merli Sala, Marzorati, Cauz; Nesta (Masini dal 54’), Foglia, Bolzoni, Azzi (Capoferri dall’82’); Liguori (Lora dall’82’), Iocolano; Capogna. A disposizione: Borsellini, Mangni, Marotta, Nannini, Purro, Emmausso, Haidara, Moleri, Raggio. Allenatore: Gaetano D’Agostino.

GROSSETO (4-3-1-2): Barosi, Raimo, Gorelli, Galligani (Russo dall’85’), Kraja (Fratini dal 58’), Campeol (Simeoni dall’85’), Kalaj, Sicurella (Scaffidi dall’82’), Stijepovic (Merola dal 58’), Vrdoljak, Sersanti. A disposizione: Chiorra, Giannò, Ciolli, Consonni, Piccoli, Fregoli. Allenatore: Lamberto Magrini.

Ammoniti: Marzorati, Merli Sala, Liguori per il Lecco; Sersanti, Raimo per il Grosseto.
Espulsi: Nessuno.

Arbitro: Sig. Mattia Ubaldi (Roma 1)
Assistenti: Sig. Andrea Torresan (Bassano del Grappa) – Sig. Alberto Zampese (Bassano del Grappa)
IV Ufficiale: Sig. Andrea Zanotti (Rimini)