BLUCELESTI

#LeccoCiliverghe 1-1

Prova del 9 superata. A metà, se guardiamo il bottino non pieno portato a casa, ma il nono risultato utile consecutivo non ammette repliche. In un periodo costellato, su tutto, da infortuni che hanno di fatto riempito l’infermeria Bluceleste, la Calcio Lecco 1912 resiste al buon Ciliverghe tenendo inviolato il Rigamonti-Ceppi che rimane fortino dove nessuno, ad oggi, è riuscito ad imporsi. Alla perla di Mauri risponde Merli Sala sul gong, al termine di 90’ giocati al massimo, su un campo pesante e sotto una pioggia fine. Cavalli e compagni confezionano una prestazione tutto cuore, grinta e sudore senza mai perdere la speranza di uscire dal campo con qualche punto. Un pareggio più che meritato, che potrebbe essere stato anche qualcosa in più. Ma quando i ragazzi mettono tutto terminando la sfida senza forze è giusto dedicare loro, al mister e allo staff, un applauso e riconoscere le qualità, elevate, dell’avversario. Prossima fermata Darfo Boario: match d’alta classifica.

TABELLINO

Serie D – Girone B – 14ª giornata
domenica 12 Novembre, ore 14:30 – Stadio Rigamonti-Ceppi 

Calcio Lecco 1912 (4-4-1-1): Nava; Mortara, Luoni, Merli Sala, Mureno; Ghidinelli, Compagnone (37′ Lora), Roselli (57′ Martina Rini), Bignotti (57′ Meyergue); Cavalli (78′ Szekely); Cristofoli.
A disposizione: Guagnetti; Zammuto,  Benedetti, Bellanca, Granata.
Allenatore: Delpiano.

Ciliverghe Mazzano (4-3-3): West Astuti; Torri, Minelli, Andriani, Daeder (78′ Minessi); Mauri (59′ Sanni), Bitihiene (34′ Chinelli ), Ragnoli; Ntow, De Angelis (87′ Bodini), Trajkovic.
A disposizione: Poffa, Barwuah, De Vita, Comotti, Cazzago.
Allenatore: Pavesi.

Marcatori: 20′ Mauri (C), 90’+3 Merli Sala (L).

Arbitro: Marco Bodini di Verona (Gatti di Gallarate e Marrazzo di Bergamo).

Note: terreno in buone condizioni; spettatori 900 circa (di cui 530 abbonati); ammoniti: Merli Sala (L) e De Angelis, Ragnoli, Torri (C); espulsi: 90’+2 Delpiano (All. L), 90’+4 Roselli (L) dalla panchina; angoli: 9-6; recupero: 2′; 3′.