BLUCELESTI

Juniores Lecco – Crema 2-0: Rossi e Malvestiti regalano la prima gioia del 2019

LECCO – CREMA 2-0
Rossi (L) al 9’; Malvestiti (L) al 40’

Il Rigamonti-Ceppi continua a essere il campo più difficile del girone B del campionato Juniores Nazionale. Con il 2 a 0 rifilato al Crema, la Calcio Lecco allenata da Giovanni Cristiano si conferma una corazzata tra le mura amiche. Rossi e Malvestiti regalano la prima gioia del 2019, chiudendo di fatto il conto già dopo il primo tempo. In realtà, è un Lecco che vince e convince sotto tutti i fronti, capace di regalare un gioco gradevole e spumeggiante. Le presenze dei due uomini di Gaburro, Poletto in mediana e Nocerino nella linea difensiva, aiutano a dare quel qualcosa in più alla manovra bluceleste, ma sarebbe ingiusto soffermarsi sui singoli. A vincere, infatti, è il collettivo e la gestione del match a partire dai primissimi minuti.

Causa squalifica rimediata nella partita di settimana scorsa, Cristiano è obbligato ad accomodarsi in tribuna, al suo posto in panchina c’è Francesco Rotta, mister degli Allievi 2003. Il Lecco parte fortissimo. Dopo una manciata di secondi Lamperti colpisce a rete, ma Bengasi si fa trovare subito pronto. I blucelesti premono e tentano l’affondo dalla destra. Ne nasce una serie di calci d’angoli, dove il Lecco riesce a sfondare al terzo tentativo. In una situazione di mischia, Rossi spara in porta colpendo la traversa e trovando il gol del momentaneo vantaggio. È 1 a 0 dopo 9 minuti.
Il Crema reagisce, ma la retroguardia lecchese chiude e rende vani i tentativi avversari. I ragazzi di Rotta sfiorano il secondo centro in più di un’occasione, specialmente al 22’ con Malvestiti, bravo ad arrivare alla conclusione dopo una serpentina sulla fascia destra. Poco dopo Bengasi si supera su Arisi, con una bellissima parata di piede da distanza ravvicinata. Il predominio bluceleste continua e al 40’ Malvestiti si rimette in proprio e ripete l’azione precedente; ma se prima Bengasi gli aveva negato la gioia del gol, questa volta non può nulla sul diagonale del terzino lecchese. Le due squadre si presentano al the dell’intervallo sul parziale di 2 a 0.
Nella ripresa per il Lecco è ordinaria amministrazione, con la banda di Rotta che meriterebbe di bucare la rete in più di una occasione.

I blucelesti si trovano ora a meno cinque punti dalla zona playoff, trovandosi in piena corsa per l’eventuale post-season.

 

TABELLINO

LECCO: Stropeni, Malvestiti (Brambille dal 62’), Di Bella, Poletto, Rossi, Nocerino (D’Angelo dal 46’), Guzzetti (Accordino dal 59’), Arisi, Lamperti (Cornettone dal 46’), Valerio (Campanella dal 70’), Barone. A disposizione: Corti, Monza, Siviero, Bastianelli. Allenatore: Francesco Rotta.

CREMA: Bengasi, Caligiuri, Ragusa, Quercio, Colombini, Di Stefano, Lazzarini, Stringa, Ferretti (Bossi dal 44’), Campisi (Pinferetti dal 54’), Grassi (Ferla dal 78’). A disposizione: Visigalli, Anelli, Pisati, Anastasia, Ferri, Marcellini. Allenatore: Massimiliano Bressan.

Ammoniti: Nocerino, Accordino per il Lecco; Ferretti, Colombini per il Crema.
Espulsi: Nessuno. 

Arbitro: Sig. Filippo Andolfo (Monza)
Assistenti: Sig. Fabio Maffongelli (Monza) – Sig. Martin Cavaliere (Monza)