BLUCELESTI

Il cordoglio della Calcio Lecco 1912 per la morte di Pierino Prati

I Presidenti, i Direttori, i dirigenti e tutti i tesserati della Calcio Lecco 1912 rispettano il lutto e porgono le più sentite condoglianze alla famiglia di Pierino Prati, ex allenatore bluceleste nel 1984.

“[…] La squadra veleggia nei bassifondi della classifica e sembra che la retrocessione fra i dilettanti regionali sia quasi una inevitabile formalità. Poi l’improvviso colpo di coda di Somasca (forse assecondato e sostenuto dagli eredi del presidente Ceppi) con l’ingaggio dell’ex-milanista Pierino Prati nelle vesti di nuovo allenatore. Qualcuno lo invoca anche in campo al centro dell’attacco. L’apporto di Prati è determinante: in 13 incontri la squadra raccoglie 12 punti che permettono di effettuare la rimonta sulla Romanese (il 19 febbraio arriva la vittoria al “Rigamonti” nello scontro diretto) e sopravanzarla di una lunghezza. Il Lecco ed il suo onore sono salvi e da lassù… torna certamente a splendere un sorriso sul volto del presidentissimo Mario Ceppi“.

(tratto dal libro “Tutto il Lecco partita per partita” di Carlo Fontanelli, Michele Invernizzi e Giacomo Menicatti)

 

Il cordoglio della Calcio Lecco 1912 per la morte di Pierino Prati

© foto tratta dal libro “Blucelesti. Storia della Calcio Lecco” di Federico Pistone e Alberto Ricci